La latteria di Bazagubigogi

il sito di Yari Piras, detto Arboricum Sandorsi

 

sezione Droni

 

Lo Hubsan H501s è in assoluto il miglior drone che io abbia mai avuto e provato.

Una splendida esperienza, un drone docile, agile, affidabile e anche, cosa che non guasta, con un look accattivante (io l'ho personalizzato col corpo nero e le eliche oro...).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con i circa 280€ della versione advanced (che mi sento di raccomandare) su Banggood vi portate a casa un drone in grado di:

- fare riprese e foto in hd, per quanto non stabilizzate, di ottima qualità;

- controllare l'altezza e la propria posizione tramite gps;

- volare ininterrottamente, mentre registra, per circa 22 minuti;

- poiché il gps è presente anche sul radiocomando, consente la funzione follow me;

- tornare a casa in modo preciso (margine di errore di circa un metro) con la funzione home;

- volare senza problemi con raffiche di vento fino ad almeno 15 km/h;

- trasmettere in HD sul radiocomando ciò che riprende la videocamera del drone, per un'esperienza FPV coinvolgente;

- volare anche a grandi distanze e altezze dal pilota (sconsigliato, ma garantisce un collegamento inossidabile tra drone e radiocomando a brevi/medie distanze).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Confrontato col famoso Parrot AR.Drone 2.0 è decisamente un altro mondo e ad un prezzo inferiore.

Rispetto ad altri droni della stessa fascia di prezzo, lo Hubsan H501s, dotato di motori brushless, non ha al momento alcun rivale per affidabilità, robustezza, qualità, caratteristiche native.

I pezzi di ricambio si trovano facilmente sia su Banggood che Amazon che altri siti di e-commerce quali gearbest, aliexpress e molti altri ancora.

Esistono anche i paraeliche ma, visto che difficilmente si userà il drone in un contesto indoor e visto che secondo regolamento ENAC non si dovrebbe volare vicino ad assembramenti di persone e visto che pare causino instabilità, li sconsiglierei.

Mi sento di consigliarlo a chiunque, si tratta di un prodotto in grado di soddisfare anche i palati più esigenti e la mancanza del gimbal viene compensata dalla qualità delle immagini e comunque dalla facilità con cui oggigiorno è possibile stabilizzare i filmati.

Direi che al momento è il vero anello di congiunzione tra i droni giocattolo e i droni professionali.

 

E' inoltre uscita da poco la versione Hubsan H501a, che ha le stesse caratteristiche dello H501s più la possibilità di navigare tramite way-points. Il costo è inferiore perché comunque tutte queste caratteristiche vengono sfruttate tramite un'applicazione e la connessione wi-fi, i cui limiti abbiamo già riscontrato con il Parrot AR.Drone 2.0 e che si riscontrano anche (basta leggere recensioni e commenti dei possessori su internet) i più recenti e blasonati droni della stessa casa, quali le 3 versioni del Parrot Be-Bop.

Resta da verificare la possibilità di utilizzare questo drone con il radiocomando avanzato (una versione avanzata di quello in dotazione allo H501s advanced, che prevede anche il touschscreen) dello Hubsan H109s.

 

Lo Hubsan H501s, dopo le prime prove col Parrot AR.Drone 2.0, è il drone che sto usando per effettuare foto e video relative al progetto "Il parco agricolo Sud-Milano"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Hubsan H501s

Yari Piras